17/18/19 Settembre 2021

GLI SPAZI

  • Palazzo Forni, piazzale F. Torti 4 e 4/a
  • Major Tom, Cortile del Banano, via Francesco Selmi, 67
  • Atelier Mies, piazzetta dei Servi 44/a
  • Kinder Garden, parco Novi Sad.
  • Spazio Sociale Anarchico Libera di Modena. Via del Tirassegno 7

LE SOSTE ATTIVE

  • Bar Schiavoni via Albinelli 13.
  • Fusi Orari piazzale F.Torti.
  • Major Tom via F. Selmi 67.
  • Ristorante Carducci, via Canalino 73.
  • Athenaeum pub bar, via Canalino 81.
  • Spazio Sociale Anarchico Libera di Modena. Via del Tirassegno 7.

IL PROGRAMMA

Stefano Rimini

Liberi e diseguali / Liberi e ignoranti.
Dati e riflessioni sulla trasmissione intergenerazionale delle disuguaglianze.
Intermezzi sonori di Claudio Luppi in arte “Pip Carter”. Tra folk rock e psichedelia.

Dalle ore 10,30 alle ore 11,30. Major Tom, via Selmi, 67.
Advisor per le politiche di welfare per Unicef e per il Parlamento Europeo, European Climate Pact Ambassador per la Commissione Europea.
Fondazione Pistoletto di Biella

Circulart II – Art interwoven with the supply chain

Dalle ore 12 alle ore 13. Major Tom, via Selmi, 67.

Segue social lunch con i protagonisti.

Al via la seconda edizione di Circulart, il progetto che mette in contatto aziende del settore tessile, artisti e fashion designer, per dar vita a nuove forme di linguaggio capaci di ispirare il cambiamento.
Un progetto curato e prodotto da Cittadellarte – Fondazione Pistoletto.
FuorisophÌa 2021 anteprima nazionale.
Atelier Mies di Marco Nardini

6FUORI
A cura di FUORISOPHÌA

Dalle ore 17 alle ore 20. Piazzetta dei Servi 44/a.
Simone Fazio, Simone Venturi / pittura
Marcello Pipitone / fashion designer, il mantello anomalo
Alan Zinchi e Laura Morselli / new design.
SPECIAL GUEST. Pietro Saporito, “per un’opera sola ti vorrei”, arazzo tempo.
Dario De Santis

“Scienza e Storia formano la vita”

Dalle ore 18 alle ore 19. Major Tom, via Selmi, 67.

Segue social Ape con i protagonisti. Prenota il tuo tavolo.

Storico della scienza presso il Dipartimento di Studi Umanistici e del Patrimonio Culturale (DIUM) dell’Università degli Studi di Udine e collabora con il centro interdipartimentale di ricerca Aspi – Archivio storico della psicologia italiana dell’Università degli Studi di Milano–Bicocca.

Segue:
Proiezione docufilm “L’esordio dell’innocenza” contaminazioni
di Fargas, prodotto da Fargas e Gadoev, durata 23’

Dalle ore 19,30 alle ore 20
Con: Luca Spaggiari, Luca Perciballi, Alberto Urbelli, Francesco Zaccanti, Dario De Santis, Dario Casillo
“L’esordio dell’innocenza”, video documentario sulla rinascita, sul riconoscersi, sul lasciarsi contaminare. Le composizioni hanno nomi di città, località, dove la band avrebbe voluto essere al momento della chiusura del Paese
Simone Ghiaroni

Presentazione del libro “Il disegno selvaggio”.
Romanzo di una linea, edito da Meltemi 2020.

Dalle ore 18 alle ore 19. Kinder Garden, parco Novi Sad.
Dottore di ricerca in Antropologia presso l’Istituto di scienze umane (Scuola Normale Superiore di Pisa), post-doc al Collège de France, si occupa di creatività, apprendimento e antropologia dell’immagine.
Marco Dallari

Presentazione libro “La zattera della bellezza” ed. Il Margine, 2021

Dalle ore 19 alle ore 20. Kinder Garden, parco Novi Sad.
La bellezza che sola può salvarci dal naufragio del presente non è una convenzione o un ideale astratto: è l’esperienza viva dell’armonia fra noi e il reale…

Segue concerto con:
Luca Perciballi

Dalle ore 20 alle ore 20,30

Marco Baccarini « Zio Bac » presenta: canzoni dal nuovo album.

Dalle ore 20,40 alle ore 21,20

Tiziano Bianchi

Dalle ore 21,30 alle ore 22
Tingere Oggi: la natura ha scelto i suoi colori per la moda.

A cura di Valentina Ferrarini

Dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 17 alle ore 19. Palazzo Forni, piazzale F. Torti, 4 e 4/a
Presenta: Valentina Ferrarini, biotecnologa a indirizzo vegetale di laboratorio G2B (MN) in collaborazione con Tintoria Emiliana di Modena.
Il pubblico potrà vedere, toccare e capire l’ambito della tintura naturale e i suoi significati e applicazioni.
Mario Nocelli

“Dostoevskij diceva che “per l’uomo nulla è più intollerabile della libertà”.
Esperto di processi organizzativi della moda e delle sue performance di metodo. Intermezzi sonori di Matteo Colombini, la chitarra che crea immagini.

Dalle ore 10,30 alle ore 11,30. Spazio Major Tom, via Selmi, 67.
“Quel che resta del fuoco” (titolo originale “le braci”) epico romanzo di Sàndor Màrai è la storia di chi pretende di usare la sua libertà per conoscere un segreto sull’amore…
“IL SISTEMA TESSILE QUANTO È ECOSOSTENIBILE OGGI?”

A cura di Centro Qualità Tessile, Carpi (Mo).
Conversazione aperta al pubblico tra Emilio Bonfilioli, direttore / fondatore del CQT e Mario Nocelli, AD e esperto sistema moda.

Dalle ore 12 alle ore 13. Spazio Major, Tom via F. Selmi, 67.

Segue social lunch con gli autori. Puoi prenotare il tuo tavolo.

Marianna Miozzo

“Brevi luoghi mai accaduti.”

Ore 12,00. Palazzo Forni, piazzale F.Torti, 4.
“Brevi Luoghi Mai Accaduti” si può definire come un formato che l’artista,
motivata dalla ricerca coreografica sulla relazione tra corpo e luogo, applica per stabilire un vincolo con lo spazio/luogo.La cifra poetica di Marianna é caratterizzata da una forma ibrida di linguaggi performativi, un approccio viscerale con il movimento, una fisicità forte, una spiccata ironia e un’innata teatralità.
Bar Schiavoni

Omaggio a Sara e Chiara Fantoni.
Fabio Galliani e Gianluca Caselli, duo Ocarina e Armonica.
“Ocarina lo strumento della libertà”

Dalle 11,30 alle 13. Via Albinelli, 13
Fabio Galliani
Dal 2003 è direttore del Museo dell’Ocarina di Budrio e direttore artistico delle varie edizioni del Festival dell’Ocarina di Budrio.
È inoltre membro con Emiliano Bernagozzi dei “Solisti del GOB” (cd “Magical Ocarina”; concerti in Giappone, Corea del Sud, Cina – Shanghai Concert Hall 2017 -, Costa Rica, Nicaragua e Germania).
​Gianluca Caselli
Armonicista da oltre trent’anni, numerose le partecipazioni ai più importanti festival internazionali dedicati all’armonica a bocca, tra i quali: Asia Pacific Harmonica festival a Taiwan e Pechino, Parnu Harmonica festival in Estonia, National Harmonica League a Bristol.
Rodolfo Maggio

“Storie di valore: dalla criptovaluta alla moneta conchiglia”

Dalle ore 16,30 alle ore 18. Major Tom, via Selmi, 67.

Intermezzi sonori di Gino Canesten. Poeta e cantautore struggente.

Rodolfo Maggio: Università di Torino, dottorato in antropologia all’università di Manchester, ha condotto ricerche presso l’università di Oxford. Studia le culture del Pacifico.
PERFORMANCE ITINERANTE DALLA ATELIER MIES

Francesco Pipitone presenta: l’opera di Marcello Pipitone esposta alla Atelier Mies, itinera per il centro città sostando in vari luoghi, accompagnata e narrata da Francesco Pipitone.

Dalle ore 18 alle ore 19,30. Piazzetta dei Servi, 44/a
Soste a sorpresa per la città.
Francesco Marradi

… e se fosse tutto un gioco?

Dalle ore 18 alle ore 19,30. Major Tom, via Selmi, 67

Intermezzi sonori di Giancarlo Corcillo. La fisarmonica del tempo. (Associazione musicale Ars nova, Modena)

Segue social lunch con i protagonisti. Puoi prenotare il tuo tavolo.

Il gioco, inteso come media nella sua forma digitale attuale. Il gaming digitale non solo “divertimento”, ma è comunicazione, narrazione, strutture dati ed algoritmi, arte, evento percettivo reale di una realtà virtuale, neuroscienza applicata, economia, ambiente sociale, futuro quanto mai presente.

Francesco Marradi è Deputy Program Director presso Eurofighter Programme Office, Italian MoD.
Uno dei massimi esperti in AI e tecnologia nel settore militare, oggi a capo del progetto aereonautico Eurofighter (Orientamento Innovazione Tecnologica).

SABATO LIBERA TUTTI

Centro sociale Anarchico Libera
Cena di autofinanziamento per Libera

Dalle ore 21 alle ore 22. Via del Tirassegno, 7.

Segue Concerto di:
Sir Soi
IL RAP RADICALE
Presenta l’album, 3 GIORNI DOPO
live in progress… Segue Nevruz…

Colorno (PR) 2001, il nuovo talento del Rap italiano radicale.
Giulio Artoni (in arte Sir Soi) è autore di testi e strumentali hip hop nella forma più radicale, possiede uno studio di registrazione (Ippocrampo studio).
Dalle ore 22,30 alle ore 24.
Giuseppe Sofo

“Pratiche della diversità: pensieri erranti per un mondo creolo”

Dalle ore 10,30 alle ore 12. Major Tom, via Selmi, 67.

Intermezzi sonori a cura di FuorisophÌa.
Spazio Major Tom per prenotazione telefonare a: 059 71 46 221

Università di Venezia Ca’ Foscari, ricercatore di letteratura francese è esperto di traduzione e letterature postcoloniali, ha studiato e insegnato a Parigi (Sorbonne nouvelle), Avignone, al Dickinson College.

FUORISOPHÌA il nuovo satellite indipendente in concomitanza con il FDF, un collettore di eventi per creare altri sguardi e contenuti, fatti di incontri, conversazioni, visioni e sensazioni, sempre nell’ottica libera di dare spazio dove non c’è.

A cura di Marco Mango in collaborazione con Simone Ghiaroni e Luca Spaggiari

Ideazione coordinamento sviluppo
M.M. ideazione e supporto logistico culturale
S.G. coordinamento scientifico
L.S. sviluppo sonoro
Docufilm: regia di Paolo Focherini Coizzi